Yahoo Mail, l’attacco hacker costringe al reset password per tutti

YahooMailLogo

Quando un normalissimo server viene attaccato dagli hacker, sono tanti i siti che possono subire danni, ma quando ad essere colpito è il secondo mail provider in tutto il mondo, allora i rischi sono estremamente più alti.

Stiamo parlando di Yahoo Mail  e dell’attacco hacker che ha subito il 31 gennaio: la situazione di incredibile difficoltà ha avuto una prima conseguenza, visto che l’azienda ha imposto un reset password per tutti gli account attaccati.

Se si prova a pensare come questo servizio mail abbia più di 273 milioni di utenti in tutto il mondo, si può capire quali siano le proporzioni dell’attacco hacker in atto: in realtà, non è un vero e proprio furto di dati da Yahoo, dal momento che il tentativo di accesso alle caselle mail di Yahoo sarebbe stato effettuando mediante un account che era stato, in precedenza, sottratto illecitamente ad un sito terzo, che non ha niente a che fare con Yahoo.

Il business di vendere identità , documenti e dati che si riferiscono a milioni di persone è sicuramente attuale e un pericolo a cui prestare la massima attenzione, Italia compresa.

Dopo gli ultimi due attacchi subiti in sessanta giorni, Yahoo si è trovata ad affrontare ancora una situazione complicata, tre settimane dopo l’abilitazione dell’https sulle varie caselle mail.

Lascia una risposta