Microsoft, la piattaforma Xbox deve affrontare un surplus di scorte?

image_new.php

Nel corso della conferenza che è stata organizzata dal colosso di Redmond, incentrata sui risultati finanziari che sono stati raggiunti nel corso del terzo trimestre dell’anno fiscale 2014, il CFO Amy Hood ha voluto mettere in evidenza quale fosse il momento che sta attraversando la console Xbox.

Durante questo trimestre, quindi, sono state registrate ben 800 mila Xbox 360 vendute sul mercato e 1,2 milioni di console di nuova generazione Xbox One rilasciate in commercio.

Amy Hood, però, ha anche voluto mettere in evidenza come, nel corso dei prossimi mesi, sarà importante tenere sotto controllo il livello degli stock che fa riferimento alla console di nuova generazione Xbox One.

Questa situazione relativa alla piattaforma Xbox, quindi, potrebbe significare ben presto anche un rallentamento o, nel peggiore dei casi, un vero e proprio “alt” alla produzione delle console, in maniera tale da poter prima vendere tutte quelle che sono già pronte per essere lanciate sul mercato.

Il CFO Hood, però, non ha voluto assolutamente rivelare se questo presunto surplus delle console faccia riferimento alla console Xbox 360 piuttosto che a quella di nuova generazione Xbox One.

Potrebbe esserci una concreta possibilità, quindi, che il colosso di Redmond possa mettere in atto un periodo di saldo per quanto riguarda entrambe le sue console, ovvero Xbox 360 e Xbox One, anche se le ipotesi che si sono diffuse sul web, per il momento, sono davvero numerose.

Lascia una risposta