Cambio di rotta per Nokia, si chiamerà Microsoft Mobile

Nokia-supplier-k6wG-U430101779292789ZRD-593x443@Corriere-Web-Sezioni

Il marchio Nokia potrebbe davvero essere al culmine della sua carriera: in seguito all’acquisto di Nokia Devices and Services da parte del colosso di Redmond, adesso potrebbe essere il turno del cambio della denominazione societaria, che da Nokia Oyj diventerà Microsoft Mobile Oy.

In poche parole, uno dei più grandi colossi della telefonia mobile diventerà una sorta di filiale dell’impresa di Bill Gates.

L’accordo stanziato da 5,44 miliardi di euro dovrebbe essere concluso il prossimo 25 aprile, anche se la modifica è già stata evidenziata da un documento che i finlandesi hanno inviato al proprio gruppo di fornitori.

La principale novità è che il colosso di Redmond non provvederà a spezzettare Nokia, ma  effettuerà una vera e propria fusione con il marchio americano, realizzando un nuovo soggetto, denominato Microsoft Mobile, che potrà contare anche sul marchio Lumia.

Quindi, sarà Microsoft in persona a gestire il sito ufficiale Nokia.com ed ogni tipo di attività svolto dal marchio sui vari account dei social network: si tratta di una scelta che dovrebbe portare ad una maggiore diffusione degli Windows Phone in tutto il mondo e cercare di sopportare meglio la concorrenza di iOS ed Android.

Per il momento, però, l’unica certezza è quella relativa al cambio di nome, con Nokia che manterrà solamente NSN, la divisione che concentra il suo lavoro sulla banda larga mobile, ma anche i servizi di geolocalizzazione e le mappe HERE, oltre all’unità Advanced Technology.

Lascia una risposta