Puffchat, grave falla nella privacy dell’app

puffchat-614x341

Puffchat è un’app che si può scaricare in via del tutto gratuita e che offre la possibilità di spedire i messaggi che si eliminano da soli dopo pochi secondi (esattamente come avviene con il ben più famoso titolo SnapChat).

Fino a qui tutto bene, se non fosse che presenta delle falle nella sicurezza e nella privacy degli utenti che sembrano delle vere e proprie voragini: infatti, è ritenuta davvero poco sicura, per via del fatto che ogni messaggio o immagine che dovrebbe autodistruggersi, in realtà rimane a disposizione sul web.

La scoperta di questo buco nella sicurezza è arrivata grazie alla segnalazione di diversi utenti, che hanno scovato l’inghippo: diversi blog del settore, di conseguenza hanno suggerito di evitare il download di Puffchat, in modo tale da non rischiare di trovarsi di fronte a brutte sorprese.

Tutti i vari messaggi e le immagini che in realtà dovrebbero auto-eliminarsi, sono presenti sul web: infatti, tramite PuffChat gli utenti hanno la possibilità di eseguire l’accesso a dati e informazioni di tutti gli altri membri. Ecco perché c’è l’opportunità di effettuare ogni tipo di operazione in API per gestire un profilo e poi diffondere tutto il contenuto su internet, visto che l’app Puffchat non è in grado di eliminare del tutto i messaggi che dovrebbero auto-distruggersi.

In poche parole, in pochissimi secondi c’è la possibilità di eseguire l’accesso al profilo pubblico di un utente Puffchat e poi visualizzare tutti i vari messaggi che sono stati rimossi. Stiamo parlando di una vera e propria violazione della privacy, dal momento che è abbastanza facile intuire come l’app Puffchat non presenta alcun tipo di funzione che permette di rimuovere fisicamente i messaggi e le foto.

Il suggerimento che vi possiamo dare, quindi, non può che essere quello di non usare più l’app Puffchat fino al momento in cui non arriverà un ottimo update per risolvere questa importante lacuna.

Lascia una risposta