Windows Phone 8.1 nuovo sistema di riconoscimento vocale?

impronte-digitali-windows-phone-8-1_78656_1

Secondo un gran numero di addetti ai lavori, questo potrebbe davvero essere l’anno ideale per vedere la definitiva consacrazione dei sensori di riconoscimento delle impronte digitali e dell’iride.

Sono passati pochi mesi da quando Apple aveva lanciato sull’iPhone 5S la nuova tecnologia TouchID: al momento, invece, gran parte delle aziende che realizzano dispositivi mobili sembra proprio che la strada intrapresa sia quella verso i sensori di riconoscimento delle impronte digitali, con l’obiettivo di alzare il livello di protezione sia sotto il profilo della sicurezza che della privacy.

Al tempo stesso, Microsoft avrebbe intenzione di lanciare sugli smartphone una sorta di sensore che sarebbe in grado di riconoscere le impronte digitali: si tratta di una chicca che è stata individuata all’interno del codice dell’ultima variante di Windows Phone 8.1, che ha fatto il suo debutto nel Software Developer Kit, in modo particolare nel punto in cui viene messa a disposizione una doppia opzione tra “enter password” e “scan an enrolled finger on the fingerprint reader”.

Questa novità proposta da Microsoft potrebbe essere proprio la soluzione ideale in riferimento al mercato business, un’utenza che avrebbe particolarmente a cuore ai dispositivi mobili affidabili e sicuri, in particolar modo in questi tempi definiti “post-BlackBerry”.

Lascia una risposta