Kickstarter attaccato dagli hacker

kickstarter

Con l’impiego di internet che coinvolge un numero sempre maggiore di utenti in tutto il mondo, i progetti che si stanno sviluppando in tutti i settori, a volte, possono prendere pieghe strane ed imprevedibili.

Ad esempio, il famoso portale Kickstarster, che altro non è se non una piattaforma di crownfunding, che ha messo a disposizione di un elevato numero di aziende ingenti investimenti.

In base a quanto è stato rivelato dalla stessa società, sembra proprio che nel corso degli ultimi giorni Kickstarter abbia dovuto fare i conti con un potente attacco hacker, che ha minacciato notevolmente tutti i vari dati che si riferiscono agli utenti, come ad esempio le password e tante altre informazioni personali.

Fino ad oggi non si è ancora capito come gli hacker abbiano sorpassato le barriere protettive di Kickstarter , ma invece si ha la certezza che sono riusciti a rubare diversi indirizzi email, password e tante altre informazioni riservate.

In base a quanto è stato confermato dal CEO di Kickstarter, pare che le sole informazioni su cui gli hacker non siano riusciti a fare centro siano quelle relative ai conti bancari ed alle carte di credito e, per tale ragione, il problema trovare una conclusione positiva a breve.

Lascia una risposta