Skype risolve finalmente il problema della sincronizzazione

skype

Dopo tanto tempo, il colosso Microsoft è finalmente stato in grado di porre fine ad uno dei bug maggiormente insidiosi, che da sempre ha dato problemi agli utenti che utilizzano un famoso servizio di instant messaging con una certa frequenza, ovvero l’assenza della sincronizzazione dei messaggi all’interno di Skype.

Con le nuove versioni di Skype, sia quella per dispositivi mobili che quella desktop, è stato risolto il fastidioso bug che comprometteva la sincronizzazione dei messaggi tra pc, tablet e dispositivi mobili.

Un problema importante che è stato risolto dopo davvero tanto tempo: infatti, è passato ormai più di un anno dal momento in cui Microsoft ha costretto tutti i suoi utenti a salutare definitivamente Windows Live Messenger, con il trasferimento su Skype.

Proprio da quel giorno, non si contano ormai più i messaggi persi, le chat che non sono state sincronizzate e tanti problemi che riguardano la ricezione di vecchie conversazioni.

Dunque, tutto girava intorno alla nuova architettura cloud, fondamentale per permettere a Skype di arrivare anche sui dispositivi mobili, sostituendo la precedente struttura p2p.

Grazie alle nuove versioni di Skype, finalmente, il problema della sincronizzazione dei messaggi è stato mandato negli archivi in modo definitivo e adesso gli utenti potranno finalmente riscontrare come, dal passaggio tra un dispositivo e l’altro, non verrà più persa alcuna conversazione.

Con l’ultimo aggiornamento, inoltre, Skype visualizza una sorta di conferma di avvenuta lettura di tutti i messaggi che sono stati inviati ad utenti che si trovano offline in un determinato istante.

Lascia una risposta