Apple sviluppa una nuova tecnologia per evitare gli errori negli SMS

Apple-fatturato

Per diverso tempo i messaggi di testo hanno rappresentato il principale sistema per comunicare anche da un capo del mondo all’altro: nonostante nel corso degli ultimi tempi le app di messaggistica istantanea abbiano avuto una forte diffusione ed abbiano senz’altro preso il sopravvento, bisogna sottolineare come i cari e vecchi sms vengono usati ancora da milioni di utenti in tutto il pianeta.

Spesso, per colpa del poco tempo a disposizione, può capitare di aver commesso degli errori durante la fase di battitura: questo problema, però, sembra che potrebbe ben presto far parte del passato, dal momento che, in base agli ultimi rumors, un brevetto da poco depositato da parte di Apple andrebbe proprio ad offrire una degna soluzione.

Il brevetto si chiama Transient panel enabling message correction capabilities prior to data submission e sfrutta esattamente una tecnologia che permetterebbe agli utenti di poter correggere degli eventuali errori di battitura.

Questa tecnologia, però, porrebbe rimedio solamente agli errori di battitura che vengono commessi nel corso della fase di elaborazione, quindi che non hanno ancora raggiunto il destinatario, garantendo una sorta di “salva tempo”, in cui poter appositamente apportare delle modifiche al messaggio, correggendo disattenzioni e correzioni automatiche errate.

Si tratta di una tecnologia che dovrebbe poter contare pure sul riconoscimento automatico della lingua dell’utente.

Lascia una risposta