Amazon, con l’acquisto di Double Helix si punta al mercato dei videogiochi

194253902-b982ce22-64d4-4188-825e-e9fd6386faff

Amazon ha portato a termine un acquisto davvero di alto livello e che potrebbe fare la differenza sul mercato.

No, stavolta non si tratta proprio di una notizia che si può sottovalutare, visto che il marchio americano ha intenzione di buttarsi sul mercato dei videogiochi e l’ha fatto alla grande con l’acquisizione di Duble Helix, ovvero gli studios californiani che sono i protagonisti dei tradizionali videogiochi denominati picchiaduro.

Amazon ha voluto annunciare tale operazione proprio rimarcando la volontà di realizzare dei giochi innovativi per tutta la clientela, ma certamente il progetto non si limita alla progettazione dei videogiochi.

Infatti, Amazon ha un obiettivo ben preciso e mai celato: si tratta di tentare di rompere le uova nel paniere di Microsoft e Sony, che da diversi anni fanno la voce grossa nel mercato delle console.

In base a quanto è stato sottolineato da TechCrunch, pare che l’operazione commerciale di Amazon comprenda ben 75 dipendenti degli studios Double Helix, il cui posto di lavoro non verrà minimamente messo in discussione.

Lascia una risposta